Dall'Invio Email alla Conversione:
10+4 Ostacoli Tecnici e Strategici!



 
 
Come acquisire nuovi clienti, ma soprattutto come fidelizzarli? Con l'Email Marketing! E soprattutto con un software che sia in grado di far arrivare le email ai destinatari, prerequisito essenziale se vogliamo vendere. Se l'email non viene ricevuta/vista dall'utente, non viene naturalmente aperta, non può essere cliccato nessun link in essa contenuto che porta ad una landing page con un'offerta. Il risultato? 0 clienti!

E' così che l'Ing. Pagano inaugura il suo intervento al Web Marketing Zone di Catania per poi entrare nel dettaglio dei 10+4 Ostacoli Tecnici e Strategici dell'Email Marketing.


In pratica, in ciascuna delle fasi che vanno dall'invio email alla conversione potrebbero verificarsi i seguenti 10 ostacoli tecnici:

  1. gli indirizzi email a cui spediamo potrebbero non esistere;
  2. le email spedite "tornano indietro" (bounce) perchè, ad esempio, nel caso meno grave, i destinatari hanno la casella di posta piena;
  3. l'email arriva nella cartella "Spam";
  4. inviamo email a destinatari non interessati al nostro prodotto;
  5. l'email non viene aperta perchè l'oggetto email non è abbastanza persuasivo o perchè l'utente non conosce il mittente dell'email;

  1. l'utente non interessato e/o che non si fida del mittente potrebbe "segnalare come spam" l'email e ciò potrebbe comportare, con molta probabilità, un peggioramento della reputazione di invio;
  2. i link presenti all'interno dell'email potrebbero non essere cliccati perchè i contenuti dell'email non sono persuasivi, non spingono l'utente a compiere l'azione desiderata;
  3. l'utente ha difficoltà a visualizzare l'email perchè non "responsive";
  4. all'interno dell'email non c'è nessuna chiamata all'azione o è inefficace;
  5. la pagina di atterraggio dopo l'email presenta alcuni problemi come, ad esempio, un titolo non coerente con l'email o una call to action poco efficace.

Superati gli ostacoli tecnici potrebbero presentarsi 4 ostacoli di natura strategica:

  1. l'utente è poco interessato alla comunicazione/offerta;
  2. l'utente non è consapevole che ha un problema da risolvere e che il prodotto proposto potrebbe essere la soluzione;
  3. l'utente non conosce e non si fida di chi propone il prodotto/servizio;
  4. l'utente non è ancora pronto all'acquisto.

Come superare questi 4 ostacoli? L'Ing. Pagano, a conclusione del suo intervento, ha dato alcune soluzioni da mettere subito in pratica. Tra queste vi sono l'utilizzo di sequenze "educative" pre-vendita al fine di "riscaldare" gli utenti all'acquisto, l'utilizzo di un'unica chiamata all'azione e di contenuti concreti e specifici.



ti fidi di noi? l'unione fa la forza!
SCOPRI I 9+1
VANTAGGI COMPETITIVI
DELLE WEB AGENCY
SITOVIVO
INIZIA IL VIDEO

Menù